Sei in: Home Page » Attività Disabili e delle loro famiglie
Attività Disabili e delle loro famiglie

PROGETTI


Dal 2001 questo ambito di attività è contenuto in uno specifico piano annuale di intervento finanziato dai fondi della legge 104/92 e 162/98, articolato in diversi settori di intervento e obiettivi.

  • Attività domiciliare e di sostegno alla famiglia
    Prosegue su tutto il territorio consortile l'intervento di sostegno al nucleo familiare tramite sevizi tutelari e di carattere educativo; il progetto territoriale si è integrato con quello di attività del Centro Diurno “Alambicco” di Racconigi mentre un gruppo di famiglie sono state impegnate in un’iniziativa specifica legata al “dopo di noi”. Sono stati seguiti direttamente dagli operatori del progetto oltre settanta casi tramite assistenti domiciliari ed educatori professionali. per le situazioni più gravi (L. 162/98) si sono avviati 32 progetti individualizzati per il miglioramento della qualità della vita, attivati dalle assistenti sociali di zona tramite l’utilizzo delle cooperative sociali presenti sul territorio, mentre la Regione ha individuato per il territorio consortile i destinatari di 4 “progetti individualizzati di vita indipendente” completamente a carico del relativo finanziamento. Nel 2004 si intende proseguire l’attività con un lieve incremento delle risorse assegnate, e una diversa articolazione degli interventi, sia in forma diretta (con operatori di ruolo e a tempo determinato) che tramite le cooperative sociali iscritte all’Albo dei Fornitori, secondo una modalità generalizzata di progettazione individuale;

  • Interventi per l'inserimento nel mondo del lavoro ( S.I.L. )
    Il rafforzamento della credibilità del servizio nei confronti delle aziende pubbliche e private del territorio ha consentito di effettuare una considerevole quantità di tirocini con numerose assunzioni riuscite. La collaborazione con il Servizio Inserimento Mirato della Provincia e con i centri per l’impiego ha consentito di sviluppare un maggior coordinamento utile per l’efficacia del servizio. L’attività del servizio inserimenti lavorativi ha assunto nel 2003 un carattere di maggior complessità e ampliamento attraverso l’applicazione del ATS con i Comuni di Fossano, Saluzzo e Savigliano e la Coop. Sociale Orso circa le azioni a favore dei soggetti disoccupati di breve e lunga durata e di fascia sociale debole (carcerati ed ex carcerati, immigrati, giovani, donne in difficoltà, ecc.) e quindi con finanziamenti maggiormente diversificati rispetto al passato. Le risorse per il suo funzionamento derivano infatti dalla legge 104/92 ma anche da progetti inerenti le leggi 328 e, per la prima volta, L.68/99. Nel 2003 è stata confermata la Certificazione UNI EN ISO 9001/94. Per il 2004, si prospetta il percorso per l’adeguamento alla Vision 2000, nonché l’accreditamento delle attività di tirocinio lavorativo che permetterebbero la prosecuzione delle iniziative di supporto alle fasce sociali deboli.

  • Sviluppo di capacità relazionali e comunicative
    All’interno degli interventi sulla disabilità, questa sezione del Piano annuale si è preoccupata di mantenere un supporto formativo agli operatori che assistono soggetti autistici oltre a finanziare particolari interventi su soggetti con difficoltà comunicazionali e parzialmente l’avvio del servizio di Informahandicap. Si è in particolare avviata una stretta collaborazione con la sezione Informatica dell’Istituto di Istruzione Superiore “Vallauri” di Fossano per una maggiore integrazione tra le loro competenze e i bisogni di tale natura da parte dei servizi, in particolare per l’iniziativa Ability Card e Friendly. Per l’anno 2004 è previsto lo sviluppo di un iniziativa di informazione in rete, già realizzato dal punto di vista della programmazione informatica, a cui siano connesse tutte le associazioni che si occupano del tempo libero e in genere di attività a favore dei disabili attraverso il sito Internet denominato “Friendly” oltre alla rielaborazione del sito Internet del Consorzio.

  • Sviluppo dell'integrazione socio-educativa nei Nidi e quella a carattere extrascolastico
    Dal 2002 è attivo un coordinamento delle attività del tempo libero dei disabili finanziato secondo le proposte progettuali formulate da vari organismi presenti sul territorio oltre al finanziamento dei costi relativi all’inserimento di bambini negli Asili Nido Comunali di Fossano e Savigliano Il coordinamento delle iniziative legate allo sport e al tempo libero dei disabili avrà nel 2004 un’applicazione effettiva nell’Agenzia “ Friendly “, collegata al sito Internet omonimo, mentre si contribuirà all’inserimento di bambini disabili nei Nidi Comunali presenti sul territorio del Consorzio.

  • Accessibilità ai servizi e trasporto
    Il trasporto disabili, talora abbinato ad iniziative analoghe anche per gli anziani, era stato attivato da alcuni Comuni del Consorzio (Fossano-Genola-Cervere, Savigliano) con una modalità di servizio aggiuntivo a proprio carico ma organizzato e gestito dal nostro Consorzio che mette a disposizione dei mezzi attrezzati acquistati con i fondi delle leggi di settore (104/92 e 162/98); nel 2003, anno europeo delle persone disabili, si sono realizzate altre due reti locali dedicate a questa tipologia di soggetti (Oltrestura e Villafalletto/Vottignasco) oltre ai servizi di trasporto a favore di disabili gravi, sempre con mezzi attrezzati da parte del Consorzio, ma ancora con carattere occasionale e temporaneo. Nel 2004 si sta predisponendo un progetto specifico più ampio che ha lo scopo , tra l’altro, di strutturare reti locali di trasporto con il concorso dei Comuni interessati – a partire dalle reti di Racconigi/Cavallermaggiore/Marene a quella di Saluzzo – che prevede spese di gestione equamente ripartite tra gli aderenti e il Consorzio che effettua le spese di investimento nei mezzi;
Elenco dei Consorzi Socio Assistenziali del Piemonte Note legali - Privacy Contatti: monviso@monviso.it PEC: monviso@pec.monviso.it
Consorzio Monviso Solidale - Corso Trento, 4 - 12045 Fossano CN - P. IVA 02539930046
Versione: 2.2 sito | 2.11 lib - Area Riservata - Informativa sull'utilizzo dei Cookie